❗️Ce l’abbiamo fatta! Dopo 120 giorni di risposte inevase e di trappole in Consiglio comunale, oggi è finalmente arrivata la risposta: a seguito di una nostra ennesima iniziativa sull’argomento il Comune ci ha informato che si costituirà parte civile al dibattimento preliminare del Processo sul crollo del #PonteMorandi e lo farà entro il 15 Ottobre. Come abbiamo già spiegato, questa data è fondamentale per potersi rivalere nei confronti di tutti i soggetti imputati, compreso chi dovesse optare per il rito abbreviato.
🎯 Siamo orgogliosi di questo risultato perché è merito del M5S se, dopo aver depositato interrogazioni, mozioni, ordini del giorno e richiesto persino consigli monotematici per affrontare la delicatissima questione, si sia sbarrata la strada ad accordi privati nelle segrete stanze. Abbiamo vinto una battaglia importantissima per la città e i suoi cittadini. Abbiamo messo alle strette un sindaco che in questi mesi ha detto tutto e il contrario di tutto. Un sindaco che oggi non si è nemmeno degnato di rispondere e ha delegato un suo assessore.

Condividi questo articolo: