COMUNICATO STAMPA

*NUMERO VERDE CITTADINI IN DIFFICOLTÀ, M5S GENOVA: “CENTRODESTRA CAMBIA LE
CARTE IN TAVOLA E LASCIA ANCORA UNA VOLTA INDIETRO I DEBOLI”*

*Genova, 6 ottobre 2021* – “Digerire la politica becera di questa
maggioranza diventa ogni giorno più difficile, soprattutto per chi si
schiera dalla parte degli ultimi. A caldo, ieri, avremmo scritto fiumi di
parole per raccontare le vergognose giravolte compiute dalla maggioranza
pur di non votare la nostra mozione. Oggi, a freddo, di fronte a una Giunta
che boccia tutto, ne basta davvero una sola: “vergogna!”.

Lo dichiarano all’unanimità i consiglieri comunali del M5S commentando il
voto contrario, di Giunta e maggioranza, di ieri in Aula.

“Come mai sindaco e Giunta rifiutano di aprire un tavolo in collaborazione
con la Regione Liguria affinché venga istituito un servizio telefonico di
aiuto per tali persone tramite l’istituzione di un numero disponibile H24
che possa comunicare con il numero unico 112 in quanto tale servizio
rientra nel soccorso delle persone? Gli emendamenti proposti dal
centrodestra non erano accoglibili perché avrebbero snaturato del tutto la
nostra mozione. Ancora una volta, purtroppo, il centrodestra perde tempo
con le strategie politiche a scapito dei più deboli. Cui non si vuole
nemmeno concedere uno strumento per chiedere aiuto”, concludono.

*MoVimento 5 Stelle Genova*

*——*

*Ufficio stampa M5S Genova – 3358097415*

Condividi questo articolo: